Benefici dell’açaí per gli anziani

La frutta Amazzonica

Benefici dell’açaí per gli anziani

Conosciuto per i suoi innumerevoli benefici, l’ açaí è indicato per bambini , giovani, adulti e anche anziani. Questo perché, nella vecchiaia, il corpo subisce diversi cambiamenti che finiscono per richiedere una dieta differenziata e açaí può contribuire a questa fase.

Invecchiare significa affrontare una serie di cambiamenti nel metabolismo energetico, nella funzione ormonale, nelle attività quotidiane e nel fabbisogno nutritivo. Pertanto, una dieta equilibrata contribuisce direttamente a una vita più sana.

Il consumo regolare ed equilibrato del frutto, considerato la perla nera dell’Amazzonia, può contribuire alla salute degli anziani sotto due aspetti:

Assorbimento del ferro nel corpo

Oltre a prevenire l’anemia, il ferro è anche un importante alleato per il funzionamento e il mantenimento del nostro corpo. Funziona come combustibile per l’emoglobina, un globulo, per essere in grado di trasportare l’ossigeno in tutto il corpo.

Negli anziani, l’assorbimento del ferro è compreso tra 10 e 15 mg al giorno, un volume molto maggiore rispetto agli adulti, che è di 5 mg al giorno. Questa quantità può essere trovata principalmente in alimenti come fegato, reni, carne, cuore, pesce, cavoli, broccoli, piselli e, naturalmente, açaí.

Per migliorare ulteriormente l’assorbimento di questo nutriente, il consiglio è di consumare la prelibatezza con agrumi come l’acerola, il kiwi e l’arancia. È sempre chiaro, con la guida di un professionista specializzato.

Salute del cervello

Un altro vantaggio del frutto per gli anziani è la salute del cervello. Secondo uno studio presentato al 240 ° Incontro Nazionale della Società Chimica degli Stati Uniti, fragole, mirtilli e açaí possono aiutare a garantire il corretto funzionamento del cervello negli anziani.

Secondo le informazioni presentate, quando consumati, questi alimenti attivano un meccanismo di difesa degli organi, che pulisce e ricicla le proteine ​​tossiche legate a problemi mentali come la perdita di memoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×

Ciao!

Fai clic su uno dei nostri rappresentanti quì sotto per chattare su WhatsApp.

×